Il 21 maggio terzo appuntamento con il corso "Organizzazione aziendale della continuità assistenziale"

2019-04-05
Il 21 maggio terzo appuntamento con il corso

Avviato il 19 febbraio, il corso “Organizzazione aziendale della continuità assistenziale” prevede cinque appuntamenti per fornire una formazione concreta, fruibile nella prassi quotidiana, e per formulare possibili suggerimenti di miglioramento organizzativo. Due gli obiettivi. Interesse nazionale: integrazione tra assistenza territoriale e ospedaliera. Formativi di processo: sviluppo delle competenze nelle attività e nelle procedure idonee a promuovere il miglioramento di qualità, efficacia, appropriatezza e sicurezza degli specifici processi di produzione delle attività sanitarie.

Il primo appuntamento, svoltosi il 19 febbraio presso la sala convegni dell'ospedale Mauriziano, ha avuto come argomento “NOCC e NDCC: composizione, procedure, criticità e punti di forza”. Il secondo, il 2 aprile, è stato ospitato all'ospedale Molinette e ha trattato il tema “Cure domiciliari: criteri di presa in carico, tipologia di prestazioni, casistica, criticità e punti di forza. Attività per i minori”.

Il terzo appuntamento si svolgerà il 21 maggio presso l'Asl Città di Torino. Si parlerà di “CAVS: procedure e criteri di ingresso, casistica, tempi di attesa, tipologia dei pazienti”. Dopo l'estate seguiranno quelli del 15 ottobre e del 26 novembre, entrambi in sede da definire. È previsto un numero massimo di 50 partecipanti con profili sanitari e assistenti sociali. Ha priorità il personale dei NOCC e dei NDCC delle aziende e dei presidi.

Il corso è gratuito

Per ogni informazione rivolgersi a Giorgina Giolito, che si occupa della segreteria ECM e della parte organizzativa (0118199567 - g.giolito@h-sancamillo.to.it), dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.


QUANDO
21 maggio (3° incontro), dalle 13 alle 17


DOVE
Asl Città di Torino (via San Secondo 29)


RESPONSABILE SCIENTIFICO
dottor Paolo Bruni (direttore sanitario Presidio San Camillo)


PROGETTISTA
dottoressa Daniela Corsi (medico NOCC - Direzione sanitaria Città della salute Torino)

Sottolinea il dottor Cerrato: "Al San Camillo seguiamo pazienti che devono recuperare interamente la funzionalità del sistema dell'equilibrio oppure che devono trovare la migliore qualità di vita possibile"

L'appuntamento, in programma lunedì 9 settembre dalle 21 alle 22.30, illustrerà le modalità del corso, che si terrà da marzo 2020 ad aprile 2021. Ai partecipanti è richiesta la prenotazione via mail

Da marzo 2020 ad aprile 2021 Corso Alta Formazione In Neuropsicologia dell'età evolutiva e disturbi del neurosviluppo: 120 ore frontali accreditamento ECM

Sarà presentato il 18 settembre. Sottolinea il Direttore generale Marco Salza: "Abbiamo scelto di evidenziare ciò che ci caratterizza: la stretta collaborazione tra i servizi quando si prendono cura di un malato"